École populaire de patois

12 ottobre 2017

Anche quest'anno, l'Assessorato regionale istruzione e cultura ha deciso di promuovere i corsi dell'École populaire de patois. Come l'anno scorso, l'organizzazione è affidata alle amministrazioni comunali interessate, mentre l'assegnazione di insegnanti appositamente formati e le spese sostenute saranno prese in carico dall'amministrazione regionale.

I corsi di patois, organizzati per la prima volta nel 1995, si rivolgono a un pubblico adulto eterogeneo e, sulla base delle iscrizioni, sono articolati su diversi livelli (principiante, approfondimento); questo perché perseguono il duplice obiettivo di insegnare il patois a chi non lo conosce e di migliorare le competenze di chi, invece, già lo parla.

Informatevi, quindi, presso il vostro Comune per sapere se ha organizzato un corso !