• Home
  • News
  • Premiata l’opera “Les lieux du patois”

Premiata l’opera “Les lieux du patois”

12 aprile 2011

Les lieux du patois

"Una riuscita celebrazione delle lingue popolari, prezioso connubio di tradizione e modernità, che infonde nell'animo del lettore profonda ammirazione". Questa la motivazione con la quale è stato assegnato il 17° premio letterario dedicato a René Willien all'opera, edita dall'Imprimerie Valdôtaine, "Les lieux du patois", nata come catalogo dell'omonima esposizione, allestita nel 2010 dall'Assessorato Istruzione e Cultura e per la quale il Guichet Linguistique ha curato le traduzioni e le trascrizioni dei brani in francoprovenzale.

Alla base del progetto la sfida, raccolta e vinta dagli autori Alexis Bétemps, Raymond Vautherin e Moreno Vignoli, di raccontare una lingua secondo un approccio fotografico, di rappresentare visivamente uno tra gli elementi più importanti del patrimonio immateriale di una comunità.

Il libro, così come la mostra, presenta un percorso attraverso la scoperta di quei contesti in cui il patois traspare, trasuda, diventa quasi palpabile e di quelle attività che con il patois costituiscono un binomio inscindibile.

Allegati